Quella ruota panoramica di budapest - parte 1 -

Ecco a voi carissimi lettori la mia storia di vita di questa primavera .
Io e la mia ragazza attuale ma al tempo era soltanto uan scopa amica perché lei era fidanzata con un altro ragazzo , decidemmo di fare una fuga romantica a Budapest .
la nostra relazione iniziò quando un giorno andando al distributore di benzina mi apprestavo a fare il pieno alla mia bmw arrivo una macchina fiat 500 di colore bianco che si fermò nel lato sbagliato della pompa .
subito pensai ma quanto è coglione sto tipo. ma alla fine scese una donna super figa , tirata con una mini gonna che si vedevano le culatte e la si vedeva pure la figa rasata . che puttana mi sono detto tra me e me.
mi spiego meglio . lei arrivo con la sua fiat 500 bianca e si fermo sul lato sbagliato della pompa di benzina in quanto il bocchettone del lato dell auto era nella parte opposta alla pompa di benzina .
io ero a fianco a lei e mentre scendeva dall'auto ho visto le sue magre gambe uscire dall'auto e con il fatto che ha dovuto divaricare le gambe non potei fare a meno di guardarle direttamente la figa e notare che era tutta rasata e senza perizoma . ebbene si … sembrava che la sua fighetta proclamasse alla piazza la voglia di cazzo che teneva .
fatto sta che una volta che era in piedi faceva tutta la timidina nel tirare giu' la sua mini gonna ma le si vedeva il la parte basse del sedere .
il mio cazzo era in tiro .
lei mi guardo con quello sguardo sbarazzino e da cerbiatta che inizia gia' a sentirmi il cazzo bagnare le mie mutande .
io stavo finendo di fare il pieno quando decisi di smettere di pompare di diesel la mia bmq nuova di pacca e di avvicinarmi a lei per darle una mano a far benzina visto che aveva un centone in mano per fare il pieno ad una 500 ?!?!!?!?
subito mi dimostrai distaccato ma lei appoggio la sua testa sul mio petto chiamandomi salvatore .
si ebbe si … secondo lei ero il suo salvatore .
gli feci 20 euro di benzina con i miei soldi e gli dissi che 100 euro erano troppi e di usarli per divertirsi ..
in quel momento mi fece la proposta che cambiò la mia vita .
lei si chiama giusy , è una donna alta 1,70 , 3° misura di seno rifatto , e un sedere che profumava di voglia di sesso n° 5 .
alla fine mi disse ,
ma che impegno hai stasera ?
io subito risposi : di stare insieme a te .
lei si mise a ridere e mi disse che ero un tipo simpatico e carino e mi chiese se potevo accompagnarla ad una festa che era in ritardo .
io subito dissi .
ci stavo proprio andando ….
continua….

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!