L'esibizionista Alessandria

Ciao sono Sasha una donna PORCA NINFOMANE ESIBIZIONISTA! Ecco come inizio questa storia, la prima di tante... Ho 27 anni con l'esperienza di una donna 40 enne, ma il corpo di una 20 enne... sono fidanzata da qualche mese e con il mio fidanzato adoro esibirmi, anche solo una passeggiata insieme per me è occasione di mettermi in mostra, adoro avere gli sguardi puntati su di me quando lui è al mio fianco, perché ci divertiamo vedendo gli uomini accompagnati e non che fissano, che parlano tra di loro ecc... ed io adoro stuzzicare la sua gelosia, mi piace che veda quanto sia desiderabile e appetibile. Ma non sono i giretti insieme ciò che più mi soddisfa poiché sono anche una PORCA NINFOMANE quindi adoro fare sesso allo scoperto! Ovunque andiamo trovo sempre il posto adatto per farmi scopare da lui, a volte anche solo per un semplice pompino...! Oggi vi racconto la nostra gita ad Alessandria, arriviamo alla mattina verso le 10, iniziamo a visitare la città, andiamo alla Cittadella, al palazzo Monferrato, poi ci fermiamo per pranzo in un ristorante molto carino, mentre aspettavamo il dolce inizio a toccarlo, lui mi sorride, era un si... infilo la mano sotto i suoi pantaloni, sento il suo cazzo che era già pronto e sorrido, adoravo sentirlo duro... arriva il cameriere con il dolce nel mentre che io lo segavo, il cameriere era imbarazzatissimo ma ha fatto finta di nulla, io continuavo a segare il mio uomo e a fissare il cameriere, il mio uomo invece se ne stava beato tranquillo... finito di mangiare il dolce decidiamo di andare da un'altra parte, lui eccitatissimo aveva le mutande bagnate, decidiamo di andare all'Orba, arriviamo li e dopo una breve passeggiata ci troviamo davanti ad'un albero bellissimo, enorme, maestoso... non ho resistito era il posto giusto, cosi lo fermo, lo bacio e lo tocco nuovamente, lui cerca di infilarmi le mani sotto le mutandine ma lo respingo, gli dico di stare fermo e mi metto in ginocchio, mi lego i capelli in una coda alta e gli abbasso pantaloni e mutande insieme, cosi me lo prendo in bocca! Ahhhh siii fino alla gola, lui mi teneva dalla coda e me lo spingeva sempre più in fondo, pochi minuti e si ferma un passante, si mette ad osservare era da solo e sorrideva, qualche minuto dopo una coppia, parlavano tra di loro e sorridevano, cosi pian piano mi sono ritrovata accerchiata di persone a guardarci, ovvio che più mi osservavano più mi impegnavo a rendere il tutto molto teatrale ma allo stesso tempo anche a godermi il suo cazzo e farlo godere! Tempo una ventina di minuti ed ecco che stava per venire, lo sento ansimare e me lo tengo ben fermo dentro la gola, sento la sua sborra riscaldarmi le tonsille, ahhhh siiii era dolce, mi ha quasi affogata dal tanto che ne aveva! Alla fine quelli che ci guardavano ci hanno fatto gli applausi e poi si sono complimentati con noi... come sempre una esperienza in più! Fantastica!

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!